mercoledì 10 ottobre 2012

*Dorayaki*



Questo dolce rientra nella categoria "strano ma buono" e in quella "non è come sembra". È strano perché ha un ripieno di fagioli e, a prima vista, tutto sembra fuorché un dolce.
A vedere queste focaccine da sole ricordano dei pancake. Una volta spalmate di crema Anko assomigliano a dei panini. Ma allora che cos'è questo dolce?
È il preferito di Doraemon, quello di cui non riesce a fare a meno.


A vedere quel buffo gattone che si riempiva la bocca di dorayaki mi sono sempre domandata che gusto avessero. Cosa ci sarà dentro: marmellata? Cioccolato? Crema? Ho fantasticato a lungo sulla risposta finché non ne ho provato uno in un ristorante giapponese. Fagioli adzuki: dentro ci sono fagioli. Dopo il primo stupefatto morso ho iniziato ad apprezzarlo.
Il gusto è davvero particolare, per non ripetere "strano" :)
Appena ho trovato questi adzuki in vendita nel reparto legumi ho deciso di provare il mio dorayaki fatto in casa. Se vi hanno incuriosito, potete provarci anche voi con questa ricetta semplice semplice.


{Dorayaki}


2 uova medie
100g di zucchero
1 cucchiaio di sciroppo di mais (o di miele)
1 cucchiaio di olio di semi di mais
1 cucchiaio di sake (o di grappa)
1/3 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
150g di farina 00
40-60 ml di acqua

Sbattete le uova con lo zucchero con una frusta per un paio di minuti. Appena saranno diventate cremose e chiare aggiungete lo sciroppo di mais. Unite l'olio, il sake e il bicarbonato e mescolate per fare amalgamare il tutto.
Setacciate la farina e aggiungetene metà. Mescolate con cura per evitare che si formino grumi. Aggiungete 20ml circa d'acqua e la farina restante. Unite altri 20 ml di acqua e mescolate fino ad ottenere una pastella liscia e non troppo liquida o densa. Se l'impasto dovesse risultare ancora troppo densa (cosa che può dipendere dalla farina), unite altri 20 ml d'acqua.
Ungete una padella antiaderente da crepes con un tovagliolo di carta leggermente bagnato di olio di mais. L'olio deve essere davvero poco altrimenti finirete per friggere le focaccine. 
Scaldate la padella e abbassate la fiamma al minimo. Con un porzionatore da gelato versate un po' d'impasto, coprite con un coperchio e voltate la focaccina appena compariranno delle bolle in superficie. 
Attenzione: a causa della presenza dello sciroppo di mais o del miele le focaccine tendono a scurire in fretta. Fate quindi attenzione al calore della fiamma e ai tempi di cottura.
Lasciate raffreddare i dorayaki e spalmateli di Anko prima di chiuderli a panino.

{Anko}

 300g di fagioli adzuki (azuki) rossi secchi
150g di zucchero

Lavate i fagioli e copriteli d'acqua lasciandoli riposare tutta la notte.
Eliminate l'acqua di riposo e posizionate i fagioli in una pentola con 300ml d'acqua. Portate ad ebollizione e cuocete a fuoco basso per circa 2 ore o finché i fagioli sono morbidi aggiungendo di volta in volta 300ml di acqua calda appena questa viene assorbita dai fagioli.
Appena i fagioli sono cotti e morbidi unite lo zucchero e continuate la cottura per altri 20 min, aggiungendo se serve poca acqua. Togliete dal fuoco e schiacciate i fagioli con una forchetta per ridurli in purea oppure utilizzate il robot da cucina per questa operazione. Lasciate raffreddare e conservate in un vasetto di vetro sterilizzato.

Ricetta adattata da qui

27 commenti :

  1. per te http://valycakeand.blogspot.it/2012/10/un-piccolo-premio-e-ti-torna-il-sorriso.html

    RispondiElimina
  2. Che divertente questo dolce!

    RispondiElimina
  3. Il nome è tutto un programma ma la bontà è chiara e limpida...sono troppo golosi e quanto mi piaceva Doraemon!!! Baci,Imma

    RispondiElimina
  4. Accipicchia!! Sembrano davvero dei panini con la Nutella! :) Mi incuriosiscono un sacco, i fagioli adzuki ce li ho già, non mi resta che seguire il tuo consiglio e provarli :P
    Un bacio,
    Valentina

    RispondiElimina
  5. Ahah credevo fossero pancake dalle foto.. però devo dire che la ricetta sembra interessante, se trovo i fagioli azuki provo a farla anche io..! al prossimo post, Giulia

    RispondiElimina
  6. A ricette strane penso tu sia in bella compagnia, non appena trovo i fagioli la provo, mi hai incuriosito!!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  7. Ma che ricordiiii.. Doraemon era uno dei cartoni che preferivo, e non ricordavo assolutamente questi dorayaki prima di rivederli quì, davvero una bella idea realizzarli!
    ^.^

    RispondiElimina
  8. ha ha ha! voglio provarli! anch'io ho fatto un semifreddo con i fagioli è sul mio blog, al gusto sembrava fatto di castagne. baci

    RispondiElimina
  9. troppo belli questi dolcetti, sono proprio da provare, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. Uiu, Ann, che bellezza!!! Li voglio! Sono mooolto meglio sicuramente di quelli mangiati al ristorante pseudogiapponese vicino casa mia... Che brava!

    RispondiElimina
  11. Dalla foto sembrava un grosso pancake... gli occhi a volte ingannano... Di sicuro, non ho mai mangiato un dolce con i fagioli... :o)

    RispondiElimina
  12. Ma guarda che ingredienti originali, chi l'avrebbe mai detto!!!!!

    RispondiElimina
  13. Anche io mi sono sempre chiesta cosa mangiasse Doraemon! Adesso lo so, grazie!!! :D Non avrei mai immaginato ci fossero fagioli... e invece! :D Proverò sicuramente a fare questo dorayaki, devo assaggiarlo! ;) Un bacio e complimenti, buona serata :)

    RispondiElimina
  14. Mi piacciono un sacco queste cose "strane"! I dolci coi legumi poi sono un mondo che m'incuriosisce un sacco sperimentare! (ho fatto anche la crema spalmabile ai fagioli!:D) questi non li conoscevo,ma li proverei senza dubbio! un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Li ho preparati anch'io di recente, buonissimi!
    Amo la cucina giapponese, dolci compresi, e questi non potevano mancare :)
    Passa dal mio blog! ..e se ti va partecipa al mio primo contest a tema halloween http://fashion-bean.com/2012/09/15/halloween-contest/
    A presto!

    RispondiElimina
  16. Ann, io ho provato a fare la marmellata di cannellini una volta, per cui non faccio fatica a credere che questo dolce orientale sia davvero buonissimo!! :D

    RispondiElimina
  17. In effetti appena ho visto la foto di anteprima nel mio blogroll ho pensato subito ai pancakes :o)
    Comunque hanno un bellissimo aspetto.
    PS anche io li ho scoperti al giappo.

    RispondiElimina
  18. Oddio!!! Sto per morire, ieri non avevo mica capito che avessi già pubblicato la ricetta!!! Adoro con tutta me stessa i dorayaki!!!!

    RispondiElimina
  19. l'aspetto della crema fa davvero venir voglia di azzannare tutto!! Che storia, andiamo a cercare questi fagioli e testiamo la loro versione dolce... :)

    RispondiElimina
  20. Ma daaaai!!!! Ma sono ebllissimi, troppo intriganti, li voglio provare!!!!

    RispondiElimina
  21. voglio provarli anche io!
    grazie per la ricetta!
    baci!

    RispondiElimina
  22. Io mi sono innamorata di questa ricetta! amo Doraemon quindi non posso non amare i Dorayaki *_*

    RispondiElimina
  23. Wow, this cake looks really great! Very special, thank for sharing : )

    RispondiElimina
  24. Io li ho sentiti, sono strani ma non sono affatto male! :)

    RispondiElimina
  25. Effettivamente gli azuki hanno un gusto un po' diverso da quello che ci aspettiamo.

    RispondiElimina

{Blog Etiquette}
I commenti sono moderati perché qui:
non si urla scrivendo in maiuscolo
non si spamma
non ci si comporta con malagrazia verso gli altri lettori
si esprimono le proprie idee educatamente
si sta composti a tavola