giovedì 8 marzo 2012

*Torta speziata alle mele* senza burro



Ogni stagione ha il suo odore: l'estate ha un profumo dolce, di frutta matura, la primavera ha un profumo floreale e frizzante, l'autunno un profumo boscoso, l'inverno profuma di spezie, di cannella e chiodi di garofano, di torte calde appena uscite dal forno.
Prima che arrivi l'esplosione di colori della nuova stagione desideravo qualcosa di invernale dopotutto, anche se la voglia di primavera è tanta, è la natura che mostra di non essere ancora pronta a sfoggiare il suo vestito migliore e così gli alberi sono ancora per la maggior parte spogli, il freddo è tornato e le rondini latitano.
Avevo voglia di una torta delicata e semplice, qualcosa che non richiedesse troppo lavoro o attenzione. Questo è uno di quei dolci che cuociono a lungo e ti lasciano il tempo di assaporare l’attesa. E’ una torta dall’aspetto casalingo che le spezie trasformano in qualcosa di nuovo e inaspettato ed è soffice anche se manca il burro perché il succo rilasciato dalle mele in cottura rende l’impasto morbido e vellutato.
Dimenticavo, questa è una torta in cui vi è permesso sbagliare: non avete tagliato le mele in pezzetti tutti uguali? Non importa, saranno assorbiti lo stesso nell’impasto. Il cioccolato è sprofondato nel dolce? Non importa, formerà uno strato delizioso alla base della torta. Siete a dieta? Non importa, mangiate lo stesso una fettina di questa torta e poi fate una passeggiata e godete della bellezza degli ultimi giorni d’inverno.


Per dare un carattere più deciso a questa torta potete aggiungere all'impasto 50ml di grappa alle mele diminuendo della stessa quantità il latte. Potete sostituire il latte ad alta digeribilità con latte vaccino o con latte di soia o di riso. Dose per 6-8 persone.

{Torta speziata alle mele}

180g di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino di cannella in polvere
1/2 cucchiaino di noce moscata in polvere
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
150g di zucchero di canna Demerara
3 uova medie
100ml di latte ad alta digeribilità
un pizzico di sale
500g di mele Granny Smith
125g gocce di cioccolato fondente
cacao amaro in polvere
olio per ungere la teglia

Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 180°C.
Setacciate la farina con il lievito e le spezie.
Mondate le mele eliminando la buccia e il torsolo e tagliatele a tocchetti.
Sbattete le uova con lo zucchero di canna, il pizzico di sale e unite il latte.
Aggiungete la farina e mescolate finché non otterrete una pastella densa e omogenea.
Unite le mele alla pastella e girate delicatamente per ricoprirle, aggiungete per ultimo il cioccolato senza mescolare troppo il composto.
Ungete una teglia tonda dal diametro di 23cm circa, versate il composto nella teglia e infornate a 180°C per un'ora circa. 
Lasciate raffreddare per almeno un paio d'ore e cospargete il dolce con un po' di cacao amaro prima di servirlo in tavola.

31 commenti :

  1. la torta di mele è sempre stata e rimane la mia preferita. Adoro il profumo che si sente per casa ... buonissimo consiglio il tuo cara Ann. devo provare ad aggiungere la grappa. In effetti la uso parecchio per i dolci fritti. :-) perchè no per le torte?

    RispondiElimina
  2. Adoro le torte di mele!Ottima la tua versione speziata:)immagino il profumo che emana!Mi piace, troppo buona!Ciao

    RispondiElimina
  3. La cosa che adoro di questi dolci è il profumo che riempie la casa mentre cuociono... vale la pena di indugiare sull'inverno :o)

    RispondiElimina
  4. Bellissimaaaa *_*_* io amo le mele,le torte di mele e tutto ciò che è speziato! la proverò =)

    RispondiElimina
  5. Sniff sniff...il profumino si sente fin qui! Mi piace molto che l'impasto preveda latte ad alta digeribilità, visto che tollero solo questo, e poi i dolci con lo zucchero di canna li amo particolarmente!

    RispondiElimina
  6. uh, che meraviglia!! E' perfetta (:

    RispondiElimina
  7. buooona come tutti i dolci alle mele che adoro!

    RispondiElimina
  8. Per al colazione è perfettissima!!! Io adoro il "profumo" dell'inverno!!! :D

    RispondiElimina
  9. L'illusione della primavera è durata poco anche qui e adesso, con le temperature in media stagionale e qualche nuvola a coprire il sole, è tempo di indugiare in dolci come il tuo. (aggiungo meno male...non sono pronta a pensare alla prova costume!)
    secondo te posso usare le golden o è necessaria una mela acida come la granny?
    ciao
    Claudia

    RispondiElimina
  10. e se sostituissi lo zucchero con del miele di fiori di mele?

    RispondiElimina
  11. @Claudia: puoi usare tranquillamente le Golden o anche le Stark o le Renetta ;) La Granny nei dolci mi piace perché resta più compatta in cottura (e anche per il gusto acidulino)

    @Stefania: l'impasto è già abbastanza liquido, se vuoi puoi provare a sostituire una parte dello zucchero con il miele ma non so quanto ne occorra :)

    RispondiElimina
  12. Che buona e poi è senza burro!!!! Brava!!!

    RispondiElimina
  13. mmm, Ann, è perfetta per me! senza burro, speziata, disordinata e melosa... la torta perfetta, chiamala così! bravissima!

    RispondiElimina
  14. Ma che buona dev'essere questa torta...è perfetta per queste giornate ancora fredde e nebbiose! Mangiata calda appena sfornata poi dev'essere la fine del mondo! ;-)

    RispondiElimina
  15. Buonissima! sembra fatta per me!

    RispondiElimina
  16. La mia biscottara preferita non si smentisce mai mai!! :D

    RispondiElimina
  17. le torte di mele mi piacciono tutte, se poi sono anche un po' speziate... ancora di più!!

    RispondiElimina
  18. mi pi:) complimenti splendide ricette e ti seguo con molto piacere passa nel mio blog anche se sono alle prima armi se ti va ciao :)ace il tuo blog

    RispondiElimina
  19. quest'anno non ho ancora fatto una torta di mele.
    Quasi quasi scopiazzo la tua ;)

    RispondiElimina
  20. senza burro...brava!!!! così la posso fare anch'io...che sono sempre a dieta!!! :-(((

    RispondiElimina
  21. Io ho una predilezione per le torte di mele e questa senza burro sembra davvero perfetta e delicata.

    RispondiElimina
  22. Ciao!!!!Seguo sempre il tuo blog...e ora ho un premio per te,spero lo accetterai...passa da me...
    http://cucinoio2010.blogspot.com/2012/03/premio-cake-blog-di-qualita.html
    Flavia

    RispondiElimina
  23. A questo delizioso profumino non potevo proprio resistere :) Con mele e spezie mi inviti a nozze. E' una vera coccola questa torta. Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  24. E' vero siamo legati ai profumi attraverso i ricordi e questi ci portano non solo in stagioni annuali, ma anche a stagioni della nostra vita.

    Molto bella questa ricetta complimenti!

    RispondiElimina
  25. che bella selezione di spezie in questa torta...e poi quella di mele è la mia preferita.

    RispondiElimina
  26. La torta di mele sa di casa...di famiglia!! buona poi con le spezie!!baci

    RispondiElimina
  27. Mi da che devo mettermi a dieta. I tuoi dolci sono una meraviglia!!

    RispondiElimina
  28. La cosa molto interessante di questa ricetta è che è... SENZA GRASSI aggiunti. Stupenda nella sua semplicità. Poi mele, cannella e cacao... ottimo accostamento. Complimenti!

    RispondiElimina
  29. Ripasso per invitarti al mio contest appena uscito. Se ti va di partecipare mi fa molto piacere. Buon fine settimana, baci

    RispondiElimina
  30. Mi era sfuggita! Buona, ma se volessi farla senza cioccolato e cacao? Devo sostituire con qualcosa o basta omettere? Grazie

    RispondiElimina

{Blog Etiquette}
I commenti sono moderati perché qui:
non si urla scrivendo in maiuscolo
non si spamma
non ci si comporta con malagrazia verso gli altri lettori
si esprimono le proprie idee educatamente
si sta composti a tavola