sabato 21 aprile 2012

*Biscotti Mandorlotti* ultra rapidi senza glutine, lievito e lattosio


La scusa principale che tiene lontane le mie amiche dall'impastare i biscotti è: non ho tempo. Lo pensano con sincerità forse immaginandomi perennemente immersa con le mani in ciotole di uova e farina o addormentata davanti al forno a causa della lunghissima attesa per i tempi di cottura o con il cervello impiegato in complicati schemi aritmetici di pesi, misure e ingredienti giusti. Io sorrido loro e rispondo semplicemente "Prova a fare questi".

Sono un incrocio tra i biscotti e gli amaretti alle mandorle, da qui il nome Mandorlotti. Hanno una crosticina croccante ed un cuore morbido e leggermente sabbioso dato dalla farina di mais.
Non hanno glutine, non hanno latticini né lieviti e sono così facili da essere adatti anche a chi è ai primi esperimenti in cucina o è sempre di corsa. Ci vogliono 30 minuti, cronometrati, dal momento in cui iniziate a  montare gli albumi a quello in cui date il primo morso. Una volta raffreddati i biscotti sono anche meglio ma la pazienza non è tra le mie virtù.


Potete sostituire la farina di miglio ad un'altra farina senza glutine oppure a della farina 00 se non vi interessa la versione gluten free.Dosi per 16 biscotti.

{Biscotti Mandorlotti}


1 cucchiaio di farina di miglio
1 cucchiaio di farina di granturco
1 cucchiaio di cannella in polvere
100g di zucchero di canna Demerara
75g di farina di mandorle
2 albumi di uova medie a temperatura ambiente
1 cucchiaino di essenza di mandorle amara


Rivestite un paio di teglie con la carta da forno. Accendete il forno e a 190°C. 
Setacciate le farine con la cannella, quindi aggiungete la farina di mandorle. 
Con lo sbattitore elettrico montate a neve ben ferma gli albumi in un recipiente di vetro o alluminio asciutto e pulito. Aggiungete lo zucchero poco alla volta  fino ad ottenere una meringa lucida. Ci vorranno in totale circa 8 minuti.
Incorporate il composto di albumi negli ingredienti secchi e mescolate tutto con una spatola dal basso verso l'alto, per non smontare il composto, finché il tutto risulta amalgamato. 
Con un cucchiaio depositate delle palline di impasto sulle teglie distanziandole l'una dall'altra perché tendono a gonfiarsi in cottura.
Infornate per 20 minuti o fino a ottenere dei biscotti leggermente dorati.
Lasciate raffreddare su una griglia per dolci.
I biscotti possono essere conservati in un contenitore ermetico per 3-4 giorni.


Con questa ricetta ultra rapida partecipo al concorso della Cuochina: Spuntino Sopraffino, fallo sveltino



P.s. a proposito di concorsi, avete visto che è iniziato da poco il mio primo Contest? Dateci un'occhiata ;)

19 commenti :

  1. che belli, sembrano buonissimi!

    RispondiElimina
  2. Anch'io spesso in passato ho rinunciato a fare biscotti con l'idea del "non ho tempo" ma poi alla fine è solo suggestione. Impastare una torta non è che ne richieda meno e non è altrettanto divertente :) Che bel mix di farine alternative per questi biscottini leggeri e golosi. Mi incuriosisce un sacco quella di miglio. Baci, buon we

    RispondiElimina
  3. Mi piace molto la descrizione che ne dai ed anche il nome lo trovo molto simpatico. Quindi và da sè che li proverò quanto prima....magari anche stasera :-)

    Un bacione

    RispondiElimina
  4. hai ragione sono veramente veloci da fare e squisiti; delle piccole chicche con cui accogliere gli amici in casa. Bellissima ricetta

    RispondiElimina
  5. mmmhhh bella idea!
    e ti credo che uno tira l'altro!

    RispondiElimina
  6. Ma che buoni devono essere! Light ma golosi...basta guardarli! :-)

    RispondiElimina
  7. ciao! che meraviglia! ti va di partecipare con questa ricetta al mio contest
    http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html

    ciao
    Samaf

    RispondiElimina
  8. wow una ricetta per i super - allergici! Che ne dici di preparare una ricetta free nichel? : )

    RispondiElimina
  9. mi ispirano proprio, supercroccantissimi come piacciono a me! e sono seperveloci...che vuoi di piu'?? ;))
    bravissima
    Ciao a presto
    Valeria

    RispondiElimina
  10. mm, buonissimiiii! e anche io non sono paziente, mi bruciacchierei la lingua pur di assaggiare subito dei biscottini così belli! brava, ottima ricetta incastra-amiche!!!

    RispondiElimina
  11. Sei bravissima a far sembrare iper appetitosi anche tutte queste preparazioni per intolleranti =)

    RispondiElimina
  12. Veramente interessantissimi da sfoggiare quando arriva un ospite inatteso per merenda!!! :D

    RispondiElimina
  13. Per me 6 sempre un punto di riferimento.
    Un giorno azzarderò i Macarons.
    Comunque:
    c'è un premio per te da me al
    http://www.cucinaamoremio.com/2012/04/ho-vinto-il-premio-blog-portafortuna.html
    Ciao.
    Dann/www.cucinaamoremio.com

    RispondiElimina
  14. C'è un premio per te:
    http://www.cucinaamoremio.com/2012/04/ho-vinto-il-premio-blog-portafortuna.html
    Ciao.
    Dann/www.cucinaamoremio.com

    RispondiElimina
  15. ciao, ti segnalo il mio contest senza lattosio ^_^
    http://bianca-comeillatte.blogspot.it/2012/04/contest-delizie-senza-lattosio.html#comment-form
    perchè non partecipi?

    RispondiElimina
  16. ottimi questi biscotti, proverò a farli anche io, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  17. Che golosi, e anche veloci da fare!Ciao

    RispondiElimina
  18. Io la cannella la metto anche sul cappuccino, mi tentano questi biscottoni

    RispondiElimina
  19. Belli buoni facili veloci . . . ora non abbiamo più scuse per non fare i biscotti :)

    RispondiElimina

{Blog Etiquette}
I commenti sono moderati perché qui:
non si urla scrivendo in maiuscolo
non si spamma
non ci si comporta con malagrazia verso gli altri lettori
si esprimono le proprie idee educatamente
si sta composti a tavola