lunedì 19 settembre 2011

*Biscotti della fortuna - Fortune cookies*



Nel mio biscotto il bigliettino recitava: "Mangerai un altro biscotto".
Lasciamo da parte il particolare trascurabile che sono stata io a inserire i bigliettini nei biscotti, quando hai degli auspici così favorevoli non puoi tirarti mica indietro.
Se siete scaramantici questi biscotti fanno per voi.
Non c'é sale, quindi non rischiate di gettarne a terra e non dovete sottostare al rituale del lancio carpiato all'indietro dei granelli di sale per richiamare la buona sorte. Non sono necessarie particolari abilità nella realizzazione dell'impasto quindi non è necessaria nessuna congiunzione astrale favorevole (chi ha detto macarons?)
Se non siete superstiziosi e siete tra quelli che pensano che ogni persona è artefice della propria sorte allora, anche in quel caso, questi biscotti fanno per voi.
Preparate questi biscotti per una cenetta a due? Prevedo un bigliettino con la scritta "Riceverai un abbraccio questa sera".
Li servite al termine di una serata tra amici? "Avrai una vita lunga e felice circondato dalle persone che ti vogliono bene". 
Questi biscotti sono ideali per completare un classico menu cinese... all'occidentale.
Racconta il mito che siano stati inventati negli Stati Uniti, sul finire del XIX sec., a San Francisco da cuochi di origine giapponese. Scommetto che hanno fatto la fortuna dei loro inventori.








*****

{Biscotti della fortuna} 
ricetta adattata dal libro "Cookies" di Martha Stewart
dosi per 10 biscotti 

2 albumi di uova medie a temperatura ambiente
60g zucchero a velo
60g farina 0
3 cucchiaini burro morbido
1 cucchiaino di estratto di mandorle
olio di semi di soia
10 bigliettini lunghi 8cm e larghi 2cm scritti con inchiostro non tossico 

Accendete il forno a 180°C.
In una ciotola sbattete gli albumi con lo zucchero a velo per circa 2 minuti, aggiungete il burro morbido e continuate a lavorare per altri 2 minuti circa.
Quando il burro è incorporato aggiungete l'estratto di mandorle e la farina mescolando l'ultima volta per amalgamare tutto.
Bagnate con poche gocce di olio di semi di soia (in alternativa di arachidi) un fazzolettino di carta e ungete una teglia antiaderente.
Versate un cucchiaio di composto sulla teglia e spalmatelo fino ad ottenere un cerchio del diametro di 8-10 cm e ripetete con un altro biscotto. E' meglio infornare al massimo 2 o 3 biscotti per volta per riuscire a lavorarli.
Infornate per 4 minuti, ruotate la teglia e infornate per altri 3 minuti controllando la cottura del biscotto: i bordi devono essere dorati e il biscotto cotto.
Sollevate un biscotto con una spatola, adagiatelo su un tagliere (o su un canovaccio pulito), inserite il bigliettino con la frase e piegatelo in quattro parti facendo attenzione a non scottarvi. L'operazione deve essere molto veloce, cercate di non impiegare molto tempo perché dovete ripetere il tutto per il secondo biscotto e induriscono rapidamente.
Infornate i biscotti restanti a poco a poco. 
Consumate i biscotti dopo qualche ora. 

***** 
 {Fortune cookies}
 Recipe adapted from the book "Martha Stewart's Cookies"
makes 10

2 medium egg whites at room temperature 
60g icing sugar
60g flour 0
3 teaspoons soft butter
1 teaspoon almond extract
soybean oil or vegetable oil cooking
10 paper fortunes about 8cm x 2cm

Preheat the oven to 180 ° C - 356° F.
Beat the egg whites with the icing sugar for about 2 minutes, add the butter and continue to work for another 2 minutes.
When butter is incorporated add the almond extract and flour, stirring to mix everything one last time.
Squirt a few drops of oil to a tissue paper and grease a  nonstick  baking pan.
Spoon 1 tbsp of mixture onto baking pan and sprinkle until you get a circle with a diameter of 8-10 cm and repeat with another cookie. Bake no more than two to three on a sheet at one time. 
Bake for 4 minutes, rotate the baking sheet and bake for another 3 minutes. Bake cookies until the edges turn golden brown.
Pick up a cookie with a spatula, lay the cookie on a cutting board (or on a clean cloth), insert the paper fortune and fold it into four parts, being careful not to burn yourself. 
The operation must be very fast, try not to take a long time because you have to repeat everything for the second cookie and they harden quickly. 
Bake remaining cookies. 


Vi ricordo che avete tempo fino al 31 ottobre per partecipare alla mia prima raccolta "Piccola pasticceria: i biscotti". Trovate tutti i dettagli qui. ;)







24 commenti :

  1. uh carini i biscottini della fortuna, mi sono sempre piaciuti. credo che anch'io scriverei "mangerai un altro biscotto" sui bigliettini ^__^

    RispondiElimina
  2. mi piace molto la tua ricetta e anche il tuo blog! mi fermo volentieri e ti aspetto :)

    RispondiElimina
  3. Mi piace molto questa ricetta e mi piace l'idea di usarli per un fine cena tra amici. Questa la provo.

    RispondiElimina
  4. non sono superstiziosa ma fatalista. posso averne uno? Mi ha fatto morire l'aspetto trascurabile che li abbia messi tu i bigliettini nei biscotti. Divertente davvero.
    Prelevo il banner per il contest e ci penso sù. Non sono una maga dei bisctotti ma tenterò

    RispondiElimina
  5. Che idea simpatica questi biscotti i dovrei provare anche io, userò la tua ricette, chi sa che divertimento anche a mangiarli.

    RispondiElimina
  6. Che bei biscotti mi piacciono un sacco!! Bravissima baci

    RispondiElimina
  7. i famosi biscotti della fortuna ahahah li ho visti solo su facebook ed ora vedo che esistono davvero! devo segnare la ricetta! un bacione e complimenti :)

    RispondiElimina
  8. Che bella idea quella di presentarli ad una cena tra amici!
    Mi segno la ricetta! Bravissima e grazie per esser passata da me!
    A presto!

    RispondiElimina
  9. Che bella idea i biscotti della fortuna...voglio proprio provare a farli!!!!

    RispondiElimina
  10. Sono proprio belli riprodurli in casa è molto originale!Baciii!

    RispondiElimina
  11. Belli e buoni, complimenti! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  12. Questa ricetta è davvero divertente...da tenere a mente per il prossimo messaggino per il maritino!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  13. Ma sono bellissimi!! Davvero complimenti, un fine cena dolcissimo!

    RispondiElimina
  14. sono stata nella fabbrichetta a Chinatown a San Francisco...troppo forte e grazie per la ricetta.... baci, Flavia

    RispondiElimina
  15. Davverp delizosi! :) ma ho una domanda da farti che riguarda il tuo blog .. come hai fatto a far vedere i tuoi post in quel modo?? appena entri..
    rispondimi per favore sul mio blog sempre se puoi..

    RispondiElimina
  16. Mi è arrivato da poco quel libro, più lo sfoglio e più proverei tutte le ricette. E' meraviglioso...come i tuoi biscotti. Un bacione

    RispondiElimina
  17. oddio ma che carini!
    Secondo me sono belli da mettere come segnaposto!

    Grazie per la ricetta carinissima!

    RispondiElimina
  18. Sai che li conosco ma non li ho mai assaggiati??? Li segno immediatente magari per un compleanno alternativo....

    RispondiElimina
  19. Il tuo blog è b per bello! i tuoi biscotti sono superfantastici, e questi anche simpatici! li proverò giuro e medito sul tuo contest...!!!
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
  20. sicuramente metterai una bella frase...di solito mi capitano delle frasine veramente incomprensibili!!!!belli belli

    RispondiElimina
  21. non ci credo! i biscotti della fortuna!! sembrano davvero facili da fare... considerando che in 15 giorni ho fatto tre volte i macarons.. direi che una ricettina leggera e facile è quello che ci vuole!!!

    RispondiElimina
  22. Complimenti! ottima ricetta! da provare il prima possibile! :)
    visita il mio blog:
    mennula.blogspot.com

    RispondiElimina
  23. da buona napoletana sono superstiziosissima. questi biscotti potrebbero essere una droga attentatrice della linea. Ma mica per altro? è il bigliettino che attira... XD ok sono poco credibile. Diciamo che il bigliettino potrei pure non metterlo.. Anche perché in corso d'opera penso che li farei fuori all'istante :)
    Ti ho lasciato anch un piccolo pensierino nel blog

    RispondiElimina
  24. mi piace molto la tua ricetta . Grazie

    RispondiElimina

{Blog Etiquette}
I commenti sono moderati perché qui:
non si urla scrivendo in maiuscolo
non si spamma
non ci si comporta con malagrazia verso gli altri lettori
si esprimono le proprie idee educatamente
si sta composti a tavola