giovedì 7 luglio 2011

*Butterbeer - Burrobirra* per piccoli maghi e grandi babbani




"-Sapete cosa vi dico?- propose Ron, coi denti che battevano. -Perché non andiamo a prenderci una Burrobirra ai Tre Manici di Scopa?-
Harry era più che d'accordo: il vento era tagliente e lui aveva le mani gelate, così attraversarono la strada e dopo qualche minuto entravano nella piccola locanda.
Era molto affollata, rumorosa, calda e fumosa. Una donna ben tornita con un viso grazioso stava servendo una comitiva di chiassosi stregoni al bancone.
-Quella è Madama Rosmerta - disse Ron. - Vado a prendere da bere, d'accordo? - aggiunse, arrossendo un pochino.
Harry e Hermione si fecero strada fino in fondo al locale, dove c'era un tavolino libero tra la finestra e un bell'albero di Natale vicino al camino. Ron tornò cinque minuti dopo con tre boccali schiumanti di Burrobirra bollente.
-Buon Natale! - disse allegramente alzando il suo.
Harry bevve a lunghi sorsi. Era la cosa più squisita che avesse mai assaggiato e gli parve che lo scaldasse tutto da dentro."
Harry Potter e il prigioniero di Azkaban 




La Burrobirra è una bevanda molto popolare tra i maghi, persino tra quelli adolescenti. Non c'è festa in cui non si brindi con la Burrobirra, non c'è visita alla locanda dei Tre Manici di Scopa senza assaggiare un boccale di questa bibita, calda d'inverno e fredda e rinfrescante d'estate. Non chiedetemi come sia possibile, io di magia mangereccia non mi intendo molto ma devo ammettere che ghiacciata non è affatto male.
Ero indecisa tra una versione alcolica e una non alcolica perché nei libri, benché appunto bevuta anche dal giovane Trio, a volte sembra avere effetti inebrianti. In "Harry Potter e il Calice di fuoco" l'elfa domestica di casa Crouch si ubriaca con la Burrobirra dopo aver perso il lavoro. Quindi o ha effetti solo sugli elfi domestici o ad Hogwarts insegnano qualche incantesimo anti-sbronza che è un vero portento :D
Per servirla ai piccoli maghi che non conoscono tale formula consiglio la versione analcolica mentre noi babbani adulti possiamo indulgere con la versione a base di birra.
In rete si trovano diverse versioni di questa bevanda visto che non esiste una vera ricetta ma solo un'indicazione della Rowling. La scrittrice, in un'intervista ha affermato che il suo sapore ricorda quello della butterscotch, una specie di salsa al caramello inglese, e quindi via agli esperimenti! ;)


*** 
{Salsa Butterscotch}

125g zucchero
60 ml sciroppo di mais o di glucosio
3 cucchiai acqua
75g burro di buona qualità
120ml panna fresca
i semi di mezza bacca di vaniglia o 2 cucchiaini di estratto di vaniglia

In un pentolino mescolate l'acqua con lo zucchero e lo sciroppo di mais e fate bollire a fuoco basso per 4-5 minuti o finché non diventa color caramello. Mescolate di tanto in tanto.
Togliete dal fuoco e aggiungete il burro tagliato a pezzetti, mescolando accuratamente dopo ogni aggiunta. Unite poi la panna e la vaniglia e lasciate raffreddare. 

*** 

{Burrobirra per piccoli maghi} x4

 400ml butterscotch
2 bottiglie di gassosa

Versate in ogni bicchiere 100ml di butterscotch. Aggiungete la gassosa e mescolate piano, giusto per amalgamare. Servite fredda. 
 Otterrete una bibita chiara con tanta schiuma densa in cima.   

*** 

{Burrobirra per grandi babbani} x4
400ml butterscotch
2 bottiglie di birra stout della marca che preferite (io ho usato la Ceres Stout ma va bene anche la Guinnes Stout)

Versate in ogni bicchiere 100ml di butterscotch. Aggiungete la birra e mescolate piano, giusto per amalgamare. Servite fredda. 
Otterrete una bibita scura e speziata, dal retrogusto amarognolo e dolce nello stesso tempo. 

Bevete responsabilmente ;) 

Vorrei ringraziare T'AmA_Ra's kitchen per il pensiero carinissimo avuto nei miei confronti. 
Lo condivido con tutti quelli che passano sempre di qui anche solo per un saluto :)


19 commenti :

  1. Wow!
    Grandissima, babbana!!!!!

    RispondiElimina
  2. Adoro harry potter e anche questa versione della burrobirra, da provare, magari nella versione analcolica!
    ...mentre aspetto l'ultimo episodio della serie, ma i libri sono meglio!!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  3. Fantastico questo post, fantastica l'idea e magico Harry! Sono già pronta per il 14 Luglio..esce l'ultimo film della saga!! =)
    Buona serata!
    Francesca di SingerFood & Chiccherie
    http://www.singerfood.com/

    RispondiElimina
  4. Come sono feliceeeee!!!! finalmente la mia bevanda preferita.... ;-)

    RispondiElimina
  5. Non sono molto prtica di Harry POotter e pensavo fosse unom scherzo!!!Invece una gradita sorpresa, voto la versione babbana, potrei far diversamente?! Bacioni! P.S. SPero tu riesca a partecipare al contest!!!

    RispondiElimina
  6. ahhaah sei un genio! sai che anche io volevo prepararla per abbinarla a harry potter?? a questo punto mi orienterò sulle caramelle di mou a tutti i gusti, come si chiamavano?? dove ti può capitare anche il gusto cerume.. bleah! :)

    RispondiElimina
  7. Anche a me piace molto Harry Potter...simpatiche queste 2 bevande, da provare! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  8. Wow!!! *o*
    Questa bevanda, tra il burro, la panna e la birra scura, sembra così vellutata da sostituire il dessert!!! :)

    RispondiElimina
  9. Ma che bello questo blog e l'idea che hai avuto.... mi piace Harry Potter, mi piace anche la bevanda. Ciao

    RispondiElimina
  10. hihihi me ne basterebbe un sorsino per partire di testa!!!!! Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  11. non conoscevo questa preparazione però mi attrae moltissimo

    RispondiElimina
  12. Hai avuto unidea bellissima...mi sono sempre chiesta "chissa di cosa sa la burrobirra"
    da provare assolutamente
    abbiamo la passione per Harry Potter in comune :-)
    passa da me se ti va
    http://dolcearoma-rosalba.blogspot.com/

    RispondiElimina
  13. Concordo con chi dice che i libri sono molto meglio :D

    @Passiflora: le Caramelle Tuttigusti Più Uno! Mitiche :D Anche se preferirei provare le Cioccorane, quelle che saltano via e regalano la figurina sui Maghi famosi della storia =P

    RispondiElimina
  14. E ora chi me la toglie dalla testa? Io che adoro a birra non posso non provarla...sono troppo curiosa. Chissà che poi non mi esca anche qualche magia ;)
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. Io non sono una gran patita di Harry Potter ma la tua salsa mi piace molto! E poi ha un nome così simpatico... che dire, proprio magica :) a presto

    RispondiElimina
  16. Ma che bello qui! voglio tornarci spesso! Ti ho scoperta perchè siamo compagne di "Magazine" il mio blog è http://napolicentrale-torinoportanuova.blogspot.com/

    RispondiElimina
  17. Fantastica!!! Ma quanto è bello il tuo blog :D! Io sono innamorata di Harry Potter ovviamente dei libri! Li ho divorati tutti e la Rawling si merita a pieni voti il successo che ha avuto. Non sono solo libri per bambini, quei testi raccontano il percorso "duro" di crescita per arrivare all'età adulta...
    Penso che proverò la versione babbana con la birra senza glutine ;)

    Un bacione Ann! Ti aggiungo al mio blogroll

    RispondiElimina
  18. fantastica la burrobirra ann!!!! io aspetto ancora di andare a vedere il film:D

    RispondiElimina
  19. beh, ai tempi della mia proziai piccoli italiani prendevano lo zabaione, i piccoli inglesi la butterbeer, senz'altro entrambe iper caloriche !!!!

    RispondiElimina

{Blog Etiquette}
I commenti sono moderati perché qui:
non si urla scrivendo in maiuscolo
non si spamma
non ci si comporta con malagrazia verso gli altri lettori
si esprimono le proprie idee educatamente
si sta composti a tavola